ross brawn
Robert Cianflone/Getty Images

Il flop della Ferrari al Gp del Belgio ha sorpreso tutti, dai fan fino agli addetti ai lavori della F1. Anche Ross Brawn, ex dt della Rossa e attuale numero 1 dell’area motorsport di Liberty Media, ha voluto dire la sua sulle problematiche Ferrari: “mi sono trovato in una situazione del genere, dove le gomme non funzionano, non entrano in temperatura e di conseguenza il calo delle prestazioni è drammatico. Indipendentemente da ciò che la gente possa dire sul deficit del motore in seguito ai chiarimenti tecnici, non si perde 1″3 al giro da un anno all’altro solo con questa motivazione. Non sono riusciti a portare le gomme in temperatura. E il fatto che a Spa fosse più freddo rispetto ad altri circuiti non ha aiutato. Quando accade questo, le prestazioni diventano orribili. Se tornano a usare le gomme correttamente, magari non vinceranno un Gran Premio, ma le performance saranno di nuovo rispettabili“.