Roma, 14 set. (Adnkronos) – “Le risorse del Recovery fund sono preziose per l’Italia, per assicurare la ricostruzione socio-economica del Paese. Da queste risorse può venire anche un contributo alla struttura del nostro sistema fiscale, evitando gli errori del passato. Quindi, è fondamentale, per il sistema fiscale, dire in maniera forte e chiara mai più condoni”. Ad affermarlo in una nota è Domenico Proietti, il segretario confederale della Uil.
“Le risorse devono servire a una innovativa digitalizzazione del fisco, permettendo un incrocio automatico di tutte le banche dati della pubblica amministrazione, al fine di rendere concretamente efficace la lotta all’evasione”, conclude il sindacalista.