Cernobbio (Como), 4 set. (Adnkronos) – “Le Fiere ospitate ogni anno nei padiglioni di Fiera Milano, cui prendono parte quasi 25mila espositori e 4 milioni di visitatori generano, per le sole aziende espositrici italiane, ricavi per 46,5 miliardi di euro”. Lo ha detto Enrico Pazzali, presidente della Fondazione Fiera Milano presentando uno studio sul futuro dell’industria italiana al forum Ambrosetti di Cernobbio. “Le vendite realizzate nelle manifestazioni di Fiera Milano innescano un moltiplicatore di 3,1: per ogni euro di valore aggiunto realizzato dalle aziende espositrici per effetto delle vendite generate grazie alla partecipazione alla Fiera, si generano ulteriori 2,1 euro nell’intera economia grazie all’attivazione delle filiere a monte e dei consumi. Il contributo totale al Pil generato dalle ‘vendite fieristiche’ è pari a 53,7 miliardi di euro, equivalente al 3% del Pil nel 2019”.
Per Pazzali ‘il sistema fieristico italiano può avere un ruolo cruciale nel sostenere la nuova narrazione del sistema-Paese e delle sue produzioni guida, quale aggregatore delle eccellenze del Paese e espressione della nuova immagine-Paese”.