Mekies
Mark Thompson/Getty Images

Vettel fuori nel Q1, Leclerc lo segue nel Q2. Qualifiche disastrose a Monza per la Ferrari che, dopo la gara di Spa, lascia entrambe le monoposto fuori dal Q3 e dai migliori 10 della griglia di partenza del Gp di casa.

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, il direttore sportivo Laurent Makies si dice pronto a guardare già al futuro e come rendere competitiva la Ferrari: “sicuramente è una situazione difficile, non è una sorpresa. Sappiamo che è una situazione molto complicata, il focus è trovare la soluzione per uscire da questo periodo. Nessuno è soddisfatto, non pensiamo alla qualifica di oggi ma a come uscirne. Diciamo che le difficoltà si vedono su tante piste diverse, è il momento di girare pagina e concentrarsi sul futuro e fare una macchina competitiva per il futuro. La gara di domani? Al sabato sera il nostro dovere è quello di studiare ogni possibilità di gomme o strategia, per provare a stare davanti. Se poi andremo a punti o meglio ancora, lo capiremo domani. Giriamo pagina. Il passo gara? Non speriamo in cose particolari, ma lavoreremo sull’uso delle gomme per fare qualcosa meglio degli altri“.