Roma, 11 set. (Adnkronos) – Occorre “discutere e stabilire come fare tesoro del tempo dell’emergenza, trasferendo sul nostro futuro esperienze, competenze, conoscenze acquisite. E soprattutto di avviare una riflessione ampia e libera da preconcetti su questo snodo cruciale: se sia necessario, alla luce del dramma appena vissuto, modificare paradigmi, reimpostare le priorità, anche di spesa e di investimenti, adottare nuovi e più persuasivi modelli e stili, più attenti alla salvaguardia delle persone e alla qualità complessiva della vita. Sapendo che le scelte che prenderemo in questa stagione segneranno profondamente non solo il nostro domani, ma anche quello delle prossime generazioni. è il tempo della responsabilità: un compito difficile ma per molti versi anche esaltante.”. Lo sottolinea il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un intervento sul ‘Corriere della Sera’, in occasione della settima edizione de ‘Il Tempo delle Donne’, iniziativa promossa dal quotidiano di via Solferino che verrà inaugurata questa sera alla Triennale di Milano.
“Una manifestazione -ricorda il Capo dello Stato- che si è subito imposta nel dibattito sul ruolo delle donne, per originalità, vivacità e capacità propositiva. Il tema di quest’anno, quello delle RiGenerazioni, è molto appropriato. Invio un saluto cordiale a tutti i relatori e ai partecipanti, sicuro che dalle vostre intense giornate di confronto e di studio giungeranno idee, proposte e indicazioni suggestive e fruttuose”.