toto wolff
Mark Thompson/Getty Images

Nuovo appuntamento stagionale per la Formula 1, sbarcata a Sochi per il Gran Premio di Russia, in programma nella giornata di domenica. Un tracciato su cui la Mercedes ha sempre ottenuto buoni risultati, considerando le vittorie ottenute negli ultimi anni.

Lewis Hamilton
Foto Getty / Mark Thompson

Toto Wolff però ha voluto mettere in guardia i propri piloti in vista del week-end russo, ponendo l’attenzione sui segreti del tracciato: “su questa pista ottenere la pole position non è garanzia di transitare al comando alla prima curva, c’è un lungo rettilineo da percorrere subito dopo il via e chi è davanti finisce con l’offrire la scia a chi segue. Lo abbiamo visto lo scorso anno con Vettel che beffò il poleman Leclerc, ed anche nel 2017 Bottas riuscì, dalla terza posizione occupata al via, a superare Sebastian che partiva dalla pole. Finora abbiamo confermato un’ottima performance in qualifica, ma a Sochi non è detto che sia un vantaggio in ottica gara“.

wolff
Charles Coates/Getty Images

Il team principal della Mercedes poi si è soffermato sulla presenza della troupe Netflix nel proprio box in occasione del GP di Sochi, ricordando come l’anno scorso non portò fortuna: “il Gran Premio di Russia sarà la gara in cui Netflix seguirà il nostro team per le riprese della terza stagione di Drive to Survive. L’anno scorso ci hanno seguito a Hockenheim, dove abbiamo celebrato la nostra gara di casa e 125 anni nel motorsport, e abbiamo corso la peggior gara della stagione. Questo ha reso l’episodio di Netflix molto divertente sotto alcuni aspetti, ma speriamo che questa volta i contenuti possano essere quelli di una grande gara“.