toto wolff
Mark Thompson/Getty Images

La Mercedes continua a vincere e lo fa anche al Mugello, dove Lewis Hamilton si prende la vittoria numero 90 della propria carriera in Formula 1. Un dominio assoluto quello del team di Brackley, che conta di non cambiare nulla nel futuro prossimo, men che meno la propria denominazione ufficiale.

wolff
Mark Thompson/Getty Images

Nelle ultime ore infatti si era diffusa la voce di una possibile acquisizione del pacchetto azionario Mercedes da parte della Ineos, indiscrezione subito smentita da Toto Wolff: “abbiamo diversi altri progetti con loro, aiutiamo Ineos con l’America’s Cup, li aiutiamo con la loro squadra di ciclismo e non solo, ma il nostro è e rimarrà il team Mercedes F1. Ineos non ha interesse ad acquistare una maggioranza e non abbiamo intenzione di cambiare nulla. Eddie Jordan offre sempre buoni titoli, a volte però quando tende l’arco per colpire il bersaglio lo manca e va a sinistra. Il mio futuro? Sembra che resterò, ma non so ancora il ruolo. Mi sento molto vicino a questa squadra e devo solo pensare a come andranno i prossimi anni. Non è una decisione a breve termine, ma dopo 7-8 anni bisogna anche considerare quale sia la decisione migliore per la famiglia e per tutti i dipendenti”.