Formula 1, Max Verstappen non alza bandiera bianca: “il podio è alla nostra portata”

Il pilota della Red Bull ha commentato la sua prestazione nelle qualifiche del GP di Monza, soffermandosi poi sugli obiettivi per la gara

Qualifiche deludenti per Max Verstappen a Monza, l’olandese non è riuscito ad andare oltre la terza fila, chiudendo al quinto posto alle spalle non solo delle Mercedes, ma anche di Sainz e Perez.

Max Verstappen
Bryn Lennon/Getty Images

Una giornata storta per il pilota della Red Bull, convinto tuttavia di poter ancora salire sul podio domani: “non abbiamo avuto finora un buon weekend, sembra che fatichiamo a trovare l’equilibrio con bassa deportanza. Ci manca il grip e oggi siamo quinti. Forse ci manca potenza, ma non è una scusa, perché ci sono altre cose che dobbiamo mettere a punto su una pista come questa e chiaramente ci manca anche un po’ di ritmo in curva. Ho provato tutte le carte possibili ma il tempo sul giro finale è stato lo stessoIn gara normalmente siamo un po’ più competitivi e penso che un podio sia ancora possibile domani. Non sarà facile sorpassare e siamo tutti molto vicini in top 10, Mercedes a parte. Loro sono su un altro livello. Monza è un tipo di pista molto speciale e quando torneremo a un tracciato più normale mi aspetto di tornare in top 3“.