Hamilton e Schumacher
Clive Mason/Getty Images

Adesso che i record di Michael Schumacher vacillano davanti all’incedere di Lewis Hamilton, i paragoni tra i due cominciano a sprecarsi, così come le domande su chi sia più forte. Questione complicatissima, soprattutto considerando le diverse epoche e gli avversari di questi due campioni, fattori che rendono quasi impossibile il confronto.

Michael Schumacher
Paul Gilham/Getty Images

Chi ha provato a farlo è stato Ralf Schumacher, fratello di Michael, intervenuto ai microfoni di Sky Deutschland per fare chiarezza: “Hamilton è sicuramente il più grande del suo tempo, proprio come lo era mio fratello. La gente continua a chiedermi se Hamilton sia il più grande pilota di tutti i tempi, ora che sta battendo molti dei record di mio fratello. Ma confrontarlo con Michael è difficile, perché molti fattori giocano un ruolo importante. Lewis ha anche un pacchetto formidabile a disposizione, oltre al suo brillante talento. Non sempre è stato così per Michael”.

Hamilton
Bryn Lennon/Getty Images

Sul futuro dell’inglese, Ralf Schumacher ha poi chiosato: “mi chiedo cosa attenda lui e il team dopo questo probabile settimo titolo piloti. Si dice che la Mercedes voglia vendere la sua squadra entro la fine del prossimo anno. Penso che l’incertezza sul merito avrà delle conseguenze, sicuramente sta causando il prolungamento delle trattative di rinnovo. Dobbiamo poi ricordare che Lewis è una personalità importante, certamente molto costosa, e che vorrà un rinnovo più lungo di un anno”.