Formula 1, bandiera rossa a Monza nelle FP1: Verstappen a muro dopo un testa-coda [VIDEO]

L'olandese è andato a sbattere contro le barriere, distruggendo il musetto della sua Red Bull e obbligando i commissari a sventolare la bandiera rossa

Non comincia benissimo il week-end di Monza per Max Verstappen, l’olandese infatti è protagonista di un testa-coda nel corso della prima sessione di libere concluso con un crash contro le barriere protettive.

Musetto distrutto e bandiera rossa, con le FP1 bloccate per permettere ai commissari di ripulire la via di fuga. Nessuna conseguenza invece per Verstappen, tornato ai box lentamente nonostante l’assenza dell’ala anteriore.