horner
Mark Thompson/Getty Images

Il Mondiale 2020 è sempre più un monologo Mercedes, difficile per la concorrenza mettere il muso davanti a Hamilton e Bottas in condizioni normali, a meno che i due piloti del team di Brackley non incappino in incidenti o penalità.

Hamilton
Dan Mullan/Getty Images

Una situazione particolare, che potrebbe però anche creare un senso di appagamento per l’intera scuderia, come ammesso da Chris Horner: “quando si domina così, è molto facile che si insinui un senso di appagamento. Da parte nostra, stiamo facendo tutto il possibile per mettere in pista la macchina migliore possibile e mettere pressione alla Mercedes. Siamo consapevoli della nostra forza da questo punto di vista, come dimostrano anche i nostri tempi durante i pit stop. Siamo regolarmente i migliori in questo. Noi ci concentriamo solo sulle nostre prestazioni, ma è evidente che loro hanno commesso degli errori. Ovviamente abbiamo beneficiato della penalità di Hamilton a Sochi, ma Verstappen è comunque riuscito a tirar fuori tutto dalla macchina durante l’intero fine settimana. È stato il nostro miglior risultato in sette anni a Sochi, di questo sono contento”.