Claire Williams
Foto Getty / Charles Coates

Claire Williams lascia la scuderia di Grove e l’intero mondo della Formula 1, la figlia di Sir Frank ha deciso di farsi da parte per lasciare campo libero alla Dorilton Capital, società che ha acquistato ufficialmente il team britannico.

Claire Williams
Peter Fox/Getty Images

Il Gran Premio di Monza sarà l’ultimo dunque per Claire Williams nel ruolo di team principal, come ammesso da lei stessa in una nota ufficiale: “è con il cuore pesante che lascio il mio ruolo all’interno del team. Speravo di poter continuare il mio mandato a lungo e di preservare l’eredità della famiglia Williams fino alla prossima generazione. Tuttavia, la necessità di trovare investitori alla luce si una serie di fattori che si sono verificati e che erano tutti al di fuori dal nostro controllo ha portato alla vendita della Williams a Dorilton Capital. Abbiamo sempre messo i nostri dipendenti al primo posto e questa è stata la scelta giusta nell’ottica di preservare i posti di lavoro. So che nel gruppo Dorilton abbiamo trovato le persone giuste per permettere alla Williams di risalire la china mantenendo le proprie tradizioni e la propria identità. Ho deciso di farmi da parte per permettere a Dorilton di iniziare da capo in qualità di nuovo proprietario. Non è stata una decisione facile, ma credo che sia stata quella giusta per tutte le parti in causa. Ho avuto l’enorme privilegio di crescere all’interno della Williams nel meraviglioso mondo che è la F1. Mi sono goduta ogni minuto in questa atmosfera che è al tempo stesso, però, molto impegnativa e ora voglio vedere cos’altro mi riserva la vita passando più tempo con la mia famiglia. Ringrazio Dorilton per aver compreso la mia decisione e i nostri tifosi che non ci hanno mai abbandonato nella buona e nella cattiva sorte, e mio padre per tutto quello che ha dato alla squadra, a questo sport e alla nostra famiglia”.