Milano, 4 set. (Adnkronos) – ‘Il Covid resta un’emergenza complessa e preoccupante ed è importante che Milano ricordi le sue ferite e il suo dolore provocati da questa pandemia globale. Un grazie riconoscente, dunque, a nome del mondo delle imprese, a tutte le istituzioni, religiose e laiche che hanno reso possibile l’evento in Duomo alla presenza del presidente Sergio Mattarella”. Lo ha detto il presidente di Confcommercio e Camera di Commercio, Carlo Sangalli, in occasione della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi in Duomo per le vittime da Coronavirus.
“Imprese – dice – portate avanti da donne e uomini che spesso si sono impegnati in prima linea per combattere il virus e con i loro collaboratori hanno garantito a Milano e al Paese i servizi essenziali. Una disponibilità generosa che non si spiega solo con la convenienza, perché quando è in gioco la vita e la salute l’interesse economico perde forza. E non va dimenticato anche il senso di responsabilità dei tantissimi imprenditori che hanno fermato le loro attività durante il lockdown con il rischio di chiusura definitiva delle imprese”.
A partire, aggiunge, “dal contributo straordinariamente coraggioso di medici, infermieri e volontari, questa emergenza drammatica ha generato un patrimonio di energie morali, come ha ricordato il Presidente Mattarella, che sarà fondamentale per ritrovare la via della ‘nuova normalità'”.