Ciclismo – Paura in allenamento per Cristian Scaroni: una macchina lo evita, ma si rompe il polso

Paura in allenamento per Cristian Scaroni: il ciclista della Gazprom cade in allenamento, viene evitato da una macchina, ma si rompe il polso

Nella mattina odierna Cristian Scaroni ha fatto prendere un bello spavento a Filippo Tagliani ed altri cicloamatori presenti insieme a lui durante una sessione di allenamento. Il giovane ciclista della Gazprom ha sbagliato una curva veloce a destra, posta al termine di una brevissima discesa, finendo per cadere nella carreggiata opposta. Una macchina che arrivava dal senso opposto è riuscita a fermarsi in tempo mitigando fortemente l’impatto. Il ciclista però si è rotto il polso.

Che spavento – afferma Tagliani sentito al telefono dalla ‘Rosea’ -. Meno male che gli è andata bene. Cristian è scivolato, probabilmente per dello sporco che c’era sull’asfalto. La fortuna è stato che l’automobilista che arrivava in senso contrario lo ha visto e ha fatto in tempo a fermarsi così Scaroni gli ha solo picchiato contro. S’è rotto un polso e ha qualche punto di sutura sparso qua e là, ma poteva finire molto peggio“.