Luis Suarez
Foto Getty / David Ramos

Gonzalo Higuain è volato negli USA per firmare con l’Inter Miami, lasciando ufficialmente un posto vuoto al centro dell’attacco della Juventus che, al netto di Cristiano Ronaldo che preferisce comunque partire largo, risulta senza un vero bomber. La ‘Vecchia Signora’ prosegue dunque nel suo casting per trovare il bomber ideale da piazzare al centro del tridente. Di nomi ne sono venuti fuori molti e, a parte Cavani che sembra aver perso quota a causa delle ingenti richieste contrattuali, sono tutti ancora in corsa.

Edin Dzeko
Foto Getty / Francesco Pecoraro

Dall’Italia potrebbe arrivare Edin Dzeko, bomber dotato di tecnica e forza fisica, attualmente in forza alla Roma. Il bosniaco strizza l’occhio alla Juventus da tempo e nelle ultime ore ha messo un like su Instagram a Bonucci che non è passato inosservato. Un segnale che può voler dire tutto o niente, ma che in tempi di social-calciomercato può essere un indizio importante. La Roma però chiede almeno 15 milioni per il cartellino, cifra che unita a quella dello stipendio fa storcere il naso alla Juventus.

Luis Suarez
Alex Caparros/Getty Images

Il nome che intriga di più la Juventus è quello di Luis Suarez, in uscita dal Barcellona a titolo gratuito o in seguito ad un minimo indennizzo. Il problema legato al ‘Pistolero’ è di natura… scolastica. Suarez dovrà sostenere un esame di italiano per poter ottenere la cittadinanza. Niente di complicato: comprensione del testo, un semplice testo scritto, ascolto di brevi dialoghi in italiano e poi un ‘discorso’ in italiano con l’esaminatore. Un classico esame per il livello B1 che, secondo la ‘Rosea’, potrebbe essere sostenuto all’Università per Stranieri di perugia il prossimo 17 settembre.

Olivier Giroud
Foto Getty / Michael Steele

Nelle ultime ore è venuto fuori anche il nome di Olivier Giroud, profilo esperto e soprattutto low cost del Chelsea, cercato in passato da Inter e Lazio. L’attaccante francese, seppur lusingato dall’interesse di un top club come la Juventus a Telefoot ha però smentito: “sono stato tanto sorpreso di ricevere messaggi su me alla Juve. Io sto bene qui e resto concentrato sul Chelsea. Sempre positivo ricevere l’attenzione di un club come la Juve, ma non c’è niente di firmato“.