Roma, 5 set. (Adnkronos) – “Nello stadio l’assembramento è inevitabile, dentro, sugli spalti, come entrando e in uscita: l’apertura, io personalmente, la trovo inopportuna”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte, alla festa del Fatto quotidiano.