Roma, 10 set. (Adnkronos) – Non c’è in vista un rischio di deflazione nell’area dell’euro. Ad affermarlo è il presidente della Bce, Christine Lagarde rispondendo ai giornalisti nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo. “Il rischio deflazione è sceso rispetto a giugno, quando era più alto”, sottolinea Lagarde aggiungendo che il dato di inflazione di agosto (-0,2%) “non penso rappresenti l’evoluzione dei prezzi nel medio termine. Le proiezioni su settembre chiaramente non prevedono un rischio di deflazione”.