David Ramos/Getty Images

Cacciato via come fosse l’ultimo degli attaccanti in rosa, Luis Suarez ha subito dimostrato al Barcellona l’errore commesso nel cederlo all’Atletico Madrid. Il Pistolero infatti ha esordito oggi con una doppietta nel match vinto dai Colchoneros per 6-1 in casa contro il Granada. Partito dalla panchina, Suarez è entrato in campo al 70° minuti sul risultato di 3-0, servendo poi l’assist per il poker a Llorente e segnando una doppietta per fissare il risultato finale sul 6-1. Un esordio coi fiocchi per il Pistolero, che non ci ha messo molto tempo a far tornare il campo a parlare, dopo le ultime turbolente settimane.