FILIPPO RUBIN

La Imoco Conegliano si conferma la solita formazione schiacciasassi e si aggiudica la sua terza Supercoppa consecutiva. Nella finale disputata presso il PalaGoldoni per le note vicende di ieri sera, la formazione di Daniele Santarelli ha superato con il punteggio di 3-0 (25-16, 25-15, 25-15) la Unet E-Work Busto Arsizio chiamata a disputare la sua seconda gara di giornata dopo la semifinale di questa mattina vinta contro la Igor Gorgonzola Novara. Presente in tribuna il Ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora.

Imoco Volley Conegliano – Unet E-Work Busto Arsizio 3-0 (25-16 25-15 25-15)
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Folie 10, Egonu 12, Adams 12, De Kruijf 9, Wolosz 1, Sylla 9, De Gennaro (L), Gicquel 2, Gennari, Caravello, Fahr, Butigan. Ne: Natalizia, Omoruyi. All. Santarelli.
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Bonelli 1, Escamilla, Olivotto 4, Mingardi 9, Gennari 6, Stevanovic 2, Leonardi (L), Herrera Blanco 1, Bulovic 1, Piccinini. Ne: Poulter, Cucco. All. Fenoglio.
ARBITRI: Puecher, Piana.
Durata set: 25′, 22′, 22′; Tot: 69′