La luce in fondo al tunnel ormai si vede in maniera chiara, un risultato che Ana Carrasco ha raggiunto dopo una tremenda paura, conseguenza del terrificante incidente che avrebbe potuta lasciarla paralizzata, visti i danni riportati alle vertebre. La pilota spagnola, la prima a battere i colleghi maschi e a vincere il titolo iridato di Supersport 300 nel 2018, è adesso sulla via del recupero e per sottolinearlo ha postato la foto della sua schiena sui social. Un’immagine horror, da cui traspare cosa abbia dovuto sopportare la giovane rider della Kawasaki in questi mesi: “dicono che ciò che non ti uccide ti rende più forte – le sue parole nella didascalia a corredo della foto – bene, noi siamo qui, desiderosi di tornare più forti che mai“.