Alex Zanardi
Chris Graythen/Getty Images

Uno spiraglio di luce arriva dall’ospedale San Raffaele di Milano, dove è ricoverano Alex Zanardi. Il nuovo bollettino, diramato ieri, parla di un sorprendente miglioramento del campione paralimpico, in gravi condizioni a causa di un terribile incidente avvenuto durante una gara di handbike.

Si sa ancora poco, ma evidentemente le funzioni primarie sono recuperate e Alex Zanardi sembra avviato a una netta ripresa” ha raccontato Maurizio Fornari alla ‘rosea’.

Zanardi
Bryn Lennon/Getty Images

Il fatto che si parli di cure semi intensive significa che Zanardi ha recuperato le funzioni primarie e quindi è nelle condizioni in cui era arrivato per la riabilitazione a Costa Masnaga un mese fa: l’autonomia primaria, le funzioni cardiaca, respiratoria e metabolica generale. Da quello che si evince, significa che il paziente si sta svegliando dopo la problematica infiammatoria e l’intervento chirurgico al San Raffaele“, ha continuato il responsabile dell’Unità operativa di neurochirurgia dell’Humanitas di Rozzano.

La portata del trauma è stata importante, ma anche a Siena non si era parlato di un rischio per la vita. Da questo comunicato possiamo dedurre che le cure ricevute in queste settimane per fortuna sono state efficaci. E che le funzioni primarie sono tornate quelle di un mese fa, quando era arrivato a Villa Beretta di Costa Masnaga. Per quanto riguarda le funzioni neurologiche, invece, dobbiamo aspettare“, ha concluso Fornari.