WNBA magliette 7 fori di proiettile

Il basket americano protesta a gran voce contro il razzismo e la brutalità della polizia. Dopo il boicottaggio di alcune partite dei Playoff e la marcia degli arbitri NBA, anche la WNBA ha deciso di unirsi ai colleghi uomini. Le Washingon Mystics, squadra femminile della capitale USA, sono scese in campo con una maglia con disegnati sulla schiena 7 fori di proiettile, gli stessi presenti nella schiena di Jacob Blake, afroamericano (inoffensivo) colpito da 7 pallottole sparate da distanza ravvicinata dalla polizia in Wisconsin.