Berrettini
Hannah Peters/Getty Images

La stagione di tennis è pronta a ricominciare, lo farà con tornei prestigiosi e importanti, dove i giocatori saranno chiamati a vere e proprie prove di forza per portare a casa i propri obiettivi.

Matteo Berrettini
Foto Getty / Clive Brunskill

Matteo Berrettini sarà sicuramente tra questi, l’azzurro vuole affrontare bene questa annata per farsi trovare pronto per le Olimpiadi dell’anno prossimo, dove andrà a caccia di un risultato importante: “dopo aver tagliato tanti traguardi fino a raggiungere la top-10, lottare per i grandi tornei è quello che voglio fare e l’Olimpiade per me è sempre stato un grande obiettivo. Non parlo solo di medaglie, voglio vivere l’atmosfera incredibile di questo evento e nel 2021 spero di esserci” le parole di Berrettini alla Gazzetta dello Sport. “Purtroppo, o per fortuna, sono abituato a gestire lunghi periodi senza gare. Nella mia vita fin da giovanissimo ho dovuto subire stop per gli infortuni. Ho imparato a gestirli, ho imparato in qualche modo anche a uscirne più forte”.

Internazionali d'Italia
Clive Brunskill – foto Getty

Berrettini non ha nessuna intenzione di saltare gli US Open, per questo continua ad allenarsi senza tregua a Montecarlo per farsi trovare pronto: “ci andrò per quello che Flushing Meadows ha rappresentato lo scorso anno per me. Però sono soddisfatto di come hanno gestito la questione punteggi. Era difficile contemperare le esigenze di tutti, perciò credo si sia arrivati a un buon compromesso. Soprattutto, si è tenuto conto delle preoccupazioni dei giocatori in merito alla loro salute: chi non se la sente di viaggiare perché ritiene non ci siano le condizioni di sicurezza necessarie non avrà conseguenze negative sul ranking. Ed è giusto così“.

berrettini
Hannah Peters – foto Getty

Sui suoi obiettivi infine, Berrettini ha ammesso: “il finale della scorsa stagione, con la top ten e la qualificazione al Masters, è stato incredibile. Ma il lockdown è servito anche a questo, ad acquisire una nuova consapevolezza. Ora lavorerò per alzare ancora di più l’asticella“.