scott redding

Scott Redding e Chaz Davies si abbracciano nel parc ferme dopo aver concluso una gara straordinaria che li ha visti arrivare rispettivamente primo e secondo nella Race-2 del Pirelli Spanish Round di Jerez de La Frontera. Una gara sensazione per Scott Redding che parte dalla seconda posizione – dopo il secondo posto nella Superpole Race – ed attacca Rea nel primo giro creando subito un gap che gli consente di dominare la gara fino alla bandiera a scacchi. Chaz Davies costruisce il suo risultato con una preziosa seconda fila grazie al quinto posto nella SuperPole Race.

Il pilota gallese ingaggia al terzo giro un bel duello con Razgatlioglu conquistando la terza posizione e mettendosi alla caccia di Rea che supera due giri più tardi. Il passo di Chaz è ottimo e gli consente di prendere un ampio margine per chiudere agevolmente in seconda posizione. Scott Redding consolida il suo primato nella classifica del Campionato del Mondo Superbike con 98 punti. Chaz Davies (56 punti) si avvicina alla quarta posizione

WorldSBK Championship Standing – Top 5
P1 – S. Redding (Aruba.it Racing – Ducati) 98
P2 – J. Rea (Kawasaki) 74
P3 – A. Lowes (Kawasaki) 72
P4 – T. Razgatlioglu (Yamaha) 66
P5 – C. Davies (Aruba.it Racing – Ducati) 57

P1 – Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati #45)
Sono molto contento per questo week end. Abbiamo conquistato due vittorie, una pole position ed un secondo posto. E’ un grande risultato e per questo voglio ringraziare tutto il team Aruba.it Racing – Ducati per avermi messo nelle condizioni di poter essere competitivo. Il feeling con la moto era ottimo e sono riuscito a prendere un buon vantaggio nei primi giri. Sono molto soddisfatto“.

P2 – Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati #7)
Sono molto felice di essere tornato sul podio. Il mio obiettivo era di lottare per le prime tre posizioni in tutte le gare ma sfortunatamente non sono riuscito a farlo. Penso che la partenza sia stato un fattore fondamentale per riuscire a conquistare questo risultato. Ringrazio il mio team per il grande lavoro che ha fatto sulla moto fin da venerdì mattina. Adesso andiamo a Portimao con grande entusiasmo e convinzione“.

Stefano Cecconi (Team Principal Aruba.it Racing – Ducati)
E’ un risultato straordinario che premia il nostro lavoro, soprattutto dopo un periodo così difficile per tutti. Siamo estremamente soddisfatti dei nostri piloti: Scott ha ottenuto grandi risultati nelle tre gare, Chaz è stato sempre molto incisivo ed è tornato finalmente sul podio. E’ passato molto tempo dall’ultima doppietta e questo ci rende orgogliosi. Entrambe le Ducati Panigale V4 R sono andate forte a dimostrazione della bontà del progetto. Un ringraziamento doveroso a tutto il team e a tutti i ragazzi che lavorano a Borgo Panigale e che ci hanno permesso di essere così competitivi. Adesso dobbiamo rimanere concentrati e lavorare gara per gara senza pensare troppo al risultato finale“.