Spezia
Gabriele Maltinti/Getty Images

Per la prima volta nella propria storia, lo Spezia conquista la promozione in Serie A, vincendo la finale playoff di B contro il Frosinone. Una sconfitta dolcissima per la squadra di Italiano che, nonostante lo 0-1 maturato stasera al Picco che pareggia lo 0-1 dello Stirpe, stacca il pass per il ‘Paradiso’ grazie al miglior piazzamento ottenuto in classifica al termine della regular season.

Galabinov
Gabriele Maltinti

Una serata magica per lo Spezia, che diventa così il club numero 68 ad andare in Serie A, un epilogo clamoroso ripensando allo scorso 30 settembre 2019, quando i liguri persero 2-4 con il Trapani e si beccarono la contestazione dei tifosi, visti i soli 4 punti ottenuti in 6 giornate. Da quel momento in poi, la grinta di Italiano e la sapiente guida del dg Angelozzi hanno permesso allo Spezia di chiudere al terzo posto la stagione, sfruttando questo vantaggio oggi per staccare il pass per la Serie A.

Italiano
Gabriele Maltinti

Una notte magica, che regala all’intera città un evento da festeggiare fino all’alba, perché le prime volte non si scordano mai e questa è senza dubbio una di quelle. Niente da fare invece per il Frosinone, a cui non basta la vittoria firmata Rohden per coronare la propria ricorsa verso la A. Un play-off iniziato dall’ottavo posto e concluso fino ad un gol dalla promozione, una delusione enorme per Nesta che non cancella un finale di stagione esaltante per la sua squadra.