Shirokov pugno arbitro

Follia sul campo di un torneo amatoriale. L’ex calciatore dello Zenit Romain Shirokov è stato protagonista di un incredibile gesto diventato virale in poco tempo. Il calciatore russo, espulso per proteste a causa dell’insistente richiesta di un calcio di rigore, si è scagliato con violenza contro l’arbitro atterrandolo con un pugno e poi colpendolo con un calcio. Il direttore di gara è finito in ospedale, Shirokov rischia la denuncia per aggressione.