As Roma
Paolo Bruno/Getty Images

La Roma passa nelle mani di Dan Friedkin, nella giornata di oggi è avvenuto l’atteso closing, che determinerà il passaggio del pacchetto azionario giallorosso da Pallotta al nuovo presidente per 591 milioni di euro.

Dan Friedkin
Frederick M. Brown/Getty Images

Il comunicato ufficiale è arrivato nel pomeriggio, a conferma di un’operazione già conclusa dopo le firme dei documenti avvenute nella tarda mattinata di oggi. Cala il sipario dunque su una trattativa durata ben nove mesi, durante la quale non sono mancati gli alti e i bassi tra Pallotta e Friedkin, riusciti però ad arrivare all’attesissima fumata bianca, che farà del magnate americano il 25° presidente nella storia della Roma. Il figlio Ryan Friedkin avrà un ruolo operativo importante in società, mentre Guido Fienga continuerà ad occuparsi di mercato, facendo da tramite tra la vecchia e la nuova gestione. Mercoledì già in programma il primo tavolo di mercato a Londra, nel corso del quale verranno pianificate le strategie da attuare nella prossima stagione, dove la Roma sarà guidata ancora da Paulo Fonseca.