Genoa
Paolo Rattini/Getty Images

Cala il sipario sulla Serie A, deciso anche l’ultimo verdetto con la retrocessione in Serie B del Lecce, sconfitto in casa dal Parma in un rocambolesco match ricco di gol. Si salva dunque il Genoa, che stende senza patemi l’Hellas Verona al Ferraris e si guadagna una salvezza sofferta, chiudendo con un rotondo 3-0 che scaccia i fantasmi.

Lecce
Maurizio Lagana/Getty Images

Un successo mai in discussione, arrivato grazie alla doppietta di Sanabria e al sigillo di Romero, poi espulso nel secondo tempo insieme a Cassata e Amrabat. Nonostante chiudano in 9 l’incontro, i rossoblù possono festeggiare la salvezza a scapito del Lecce, battuto 3-4 al Via del Mare dal Parma. Gli emiliani non fanno sconti e si portano via i tre punti grazie alle reti di Caprari, Cornelius e Inglese, a cui va aggiunto l’autogol di Lucioni. Cuore e grinta non bastano ai giallorossi, costretti a tornare mestamente in B. Chiude con una vittoria l’Udinese che stende a domicilio il Sassuolo con un gol di Okaka, pari e patta infine tra Bologna e Torino che non si fanno male.