Melchiorri
Getty Images

Monta la rabbia a Perugia dopo la retrocessione della squadra di Massimo Oddo, sconfitta ai rigori dal Pescara nel ritorno del play-out di Serie B. Nonostante la vittoria per 2-1, gli umbri non sono riusciti a salvarsi al termine della lotteria dei tiri dal dischetto, pagando a caro prezzo gli errori di Iemmello e Bonaiuto.

Imbufaliti dall’esito della sfida del Curi, i supporters della formazione di casa hanno prima contestato la squadra, indirizzando poi ai giocatori un macabro striscione appeso in un ponte della città “Vi vogliamo così“, con alcuni manichini impiccati con le maglie del Perugia. Ecco la foto:

perugia