Credits: Instagram @Paigevanzant

La sconfitta subita per sottomissione a UFC 251, per mano di Amanda Ribas, è stato l’esito dell’ultimo match di Paige VanZant in UFC. La fighter americana si era più volte lamentata del suo ingaggio, ritenuto troppo basso nonostante i suoi risultati (non così eclatanti a dirla tutta…) e la sua popolarità, spiegando di guadagnare molto più attraverso Instagram che attraverso le MMA. Preso atto della volontà di Dana White di non rinnovare al rialzo, Paige VanZant ha deciso di testare la free agency. Bellator si è fatta avanti, ma la fighter nativa di Dundee ha declinato l’offerta decidendo di cambiare sport e passare alla boxe a mani nude: nelle ultime ore infatti è stato ufficializzato l’accordo con Bare Knuckle Fighting Championship.

Paige VanZant ha dichiarato ad ESPN: “mi sento come se nelle MMA avessi una sorta di stigma, come se fossi solo un bel visino, in questo modo proverà alla gente che non è il modo in cui io vedo me stessa“. Sicuramente boxando a mani nude il bel visino di Paige prenderà qualche livido in più, così come quello delle avversarie!