LeBron James
Foto getty / Pool

Guai a dimenticarsi dei Toronto Raptors nella corsa alle Finals. La franchigia canadese, avendo perso Kawhi Leonard, sembrava destinata a non riconfermarsi dopo la vittoria del suo primo anello nella passata stagione, ma a suon di solide prestazioni e con una grande forza del gruppo ha smentito tutti.

Dopo il successo sui Lakers di LeBron James, lo stesso numero 23 ha elogiato i Raptors spendendo belle parole nei confronti degli avversari: “Toronto è una grande squadra. Non ci sono né se né ma. La squadra è molto ben allenata e ha il Championship DNA. I media non stanno dando l’attenzione che meritano ora che Kawhi è andato via, ma i giocatori sanno in che tipo di squadra giocano. Hanno vinto un titolo per una ragione. Non è stato solo merito di Kawhi Leonard, e quello mi sembra ovvio. Hanno due ottimi giocatori in VanVleet e Lowry, che riescono a impostare il ritmo della partita. Anche le loro ali, Siakam e Anunoby, sono estremamente forti. Nella posizione di centro sotto canestro hanno dalla loro l’esperienza di Gasol e Ibaka, e poi hanno anche molti ottimi giocatori di rotazione che escono dalla panchina. Ed è per questo che sono l’ottima squadra che hanno dimostrato di essere“.