Mirco Lazzari gp/Getty Images

Valentino Rossi chiude al quinto posto la gara di Brno, inaspettatamente primo fra i big che quest’oggi hanno steccato. Il pilota di Tavullia spiega ai microfoni di Sky Sport di rimpiangere la scelta delle gomme per le qualifiche di ieri che gli avrebbero permesso di salire sul podio quest’oggi: “abbiamo commesso un errore ieri pomeriggio nell’andare con la media in qualifica, dovevo andare con la hard, sarei riuscito a partire una fila avanti e lottare per il podio. Binder? È un animale. Anche in Moto2 e Moto3 ha fatto delle gare incredibili, è molto forte, guida all’australiana con un gran sovrasterzo e il freno dietro. Ha una guida moderna. La KTM oggi avrebbe fatto primo e secondo, perchè anche Espargaro se non si toccava con Zarco sarebbe arrivato sul podio. In Austria saranno favoriti.

Morbidelli ha fatto un bellissimo week end, andando sempre forte e questo podio se lo meritava: sono certo che da qui alla fine sarà sempre molto competitivo. È un successo anche per la nostra Riders Academy, che è una grande realtà per il motociclismo italiano, ha colto bei successi in Moto2 e Moto3 e mi aiuta anche a sentirmi più giovane con una bella atmosfera e allenamenti tirati“.