Quartararo mascherina
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il primo posto nella classifica piloti è rimasto nelle sue mani anche dopo il secondo Gran Premio in Austria, ma Fabio Quartararo è tutt’altro che soddisfatto per quanto riguarda il comportamento della sua moto.

Fabio Quartararo gp andalusia
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il pilota francese ha ammesso di dover fare i conti con numerosi problemi che, in questo momento, non gli permettono di lottare per il titolo: “in queste gare sono usciti tutti i limiti della Yamaha, la moto ha mostrato problemi in aree inattese. Nel warm up ho finito i freni un’altra volta, quando questo accade ha un impatto molto grande sulla tua fiducia, perché si ha la sensazione che in qualunque momento possano finire i freni. E’ molto pericoloso e ti condiziona molto. Al momento siamo troppo irregolari, quindi è impossibile lottare per il Mondiale. Misano sarà una pista migliore per noi, ma la Yamaha dovrà lavorare per risolvere i problemi della moto. Spero che con la carcassa normale che sarà utilizzata su quella pista potremo tornare nuovamente competitivi“.