Quartararo mascherina
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Due gare e 50 punti conquistati, bottino pieno per Fabio Quartararo a Jerez, dove il francese ha conquistato due grandi vittorie davanti a Maverick Viñales.

Fabio Quartararo gp andalusia
Mirco Lazzari gp/Getty Images

L’assenza di Marc Marquez anche a Brno spinge il Diablo a provarci anche in Repubblica Ceca, l’obiettivo è quello di mettere un margine sempre maggiore tra sé e il campione del mondo, così da metterlo fuori gioco al momento del suo rientro. Non sarà facile comunque avere la meglio sulle Yamaha ufficiali, molto in palla come dimostrato a Jerez: “in questa settimana a casa mi sono goduto le vittorie ottenute a Jerez ripercorrendo mentalmente i primi due round di questo 2020 – le parole di Fabio Quartararo – Brno è un circuito che mi piace molto. Anche se non è il più adatto alla nostra moto, sappiamo dall’anno scorso che possiamo essere veloci e che abbiamo le nostre carte da giocarci. Ci sono molte curve impegnative e affascinanti, ma l’ultima è bellissima, perché va affrontata ad alta velocità trovando anche la linea perfetta per percorrere il rettilineo di partenza. L’obiettivo è lottare per salire sul podio”.