miguel oliveira
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Un risultato storico oggi al Gp di Stiria: Miguel Oliveira conquista la sua prima vittoria nella categoria regina, diventando il primo portoghese a trionfare in MotoGp. Oliveira si è lasciato alle spalle Miller e Pol Espargarò, per un podio davvero unico.

Sono molto emozionato in questo momento, vorrei dire così tante cose ma non sono in grado di farlo, voglio solo ringraziare tutte le persone che hanno creduto in me, in questo momento mi stanno venendo in mente tantissime persone, voglio iniziare dalla famiglia, il team, gli sponsor, tutto il pubblico portoghese, grazie per il sostegno, oggi abbiamo scritto la storia, per me, per il mio paese e non potrei esser più felice di vincere questa gara a casa della red bull e della KTM“, queste le parole di un emozionatissimo Oliveira al parco chiuso.

Jack Miller
Mirco Lazzari gp/Getty Images

La prima gara ho cercato di tenere il mio passo, pensavo di perdere terreno poi, perdevo velocità, non riuscivo a tenere il passo, ma la seconda gara è stata uno sprint, io mi sono buttato all’attacco su pol, all’ultimo giro pensavo di avercela fatta ma alla 7 non avevo mai la giusta spinta un po’ per tutto il giorno, mi sono allargato un attimo ed è andata come è andata, sia io che pol siamo andati larghi, vedremo la prossima volta, vorrei ringraziare la mia squadra e fare i complimenti a Miguel“, ha aggiunto Jack Miller.

Pol Espargaro
Mirco Lazzari gp/Getty Images

E’ una di quelle gare in cui potevano vincere tutti, sono felice, all’ultima curva siamo arrivati in lotta con jack, siamo andati tutti larghi, è stata una bellissima lotta, non era la nostra gara, era la gara di mir oggi, un peccato per lui, oggi era il più velcoe, ma comunque siamo qui e sono super felice“, ha concluso Pol Espargaro.