Petrucci
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il Ducati Team è sceso nuovamente in pista oggi sul circuito del Red Bull Ring, per disputare la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Stiria di MotoGP. Inizio in salita per Danilo Petrucci che, costretto ai box a causa di un problema durante gli ultimi minuti della FP2, non è riuscito ad andare oltre il diciassettesimo tempo.

Petrucci
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il pilota di Terni chiude la prima giornata con un crono di 1:24.517 a 879 millesimi dalla vetta della classifica, domani dunque punterà ad aggiudicarsi un piazzamento nella top ten durante il decisivo turno di FP3 di domani mattina. “Purtroppo sia questa mattina che nel pomeriggio non siamo riusciti a sfruttare al meglio il tempo a disposizione a causa di alcuni problemi che ci hanno costretti ai box, soprattutto nell’ultima parte del turno di FP2″ le parole di Petrucci al sito ufficiale Ducati. “Avevamo diverse prove in programma e ora dovremo rinviarle a domattina. Ovviamente l’obiettivo principale della mia FP3 sarà quello di migliorare il crono per riuscire ad entrare nella top ten. Sono fiducioso, visto che abbiamo ancora a disposizione una sessione per poter recuperare”.