maverick vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Ancora una domenica spaventosa per Maverick Vinales: dopo aver rischiato grosso a causa dell’incidente tra Zarco e Morbidelli due settimane fa durante il Gp d’Austria, lo spagnolo della Yamaha è stato protagonista di un brutto episodio al Gp di Stiria.

vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Vinales, resosi conto di avere dei problemi con i freni della sua M1, è stato costretto a lanciarsi dalla moto per evitare un incidente spaventoso. L’ex capo meccanico di MotoGp Juan Martinez ha spiegato ai microfoni di As cosa è accaduto a Vinales: “Maverick è rimasto senza freni a causa di un surriscaldamento dell’impianto idraulico“.

Gli uomini Maverick erano gli unici che non hanno avuto problemi e questo è ciò che ha reso le cose difficili per loro, perché li hanno portati a montare freni diversi ed è stato complicato in gara, perché il il freno ha raggiunto una temperatura superiore al normale. Non è dovuto all’ossidazione del materiale o altro. Il superamento del punto di ossidazione del materiale può provocare la disintegrazione dei freni, ma qui sembra che non sia successo quello ma qualcos’altro ed è che, per qualsiasi motivo, l’impianto frenante non si è raffreddato. Vale a dire che ha avuto una temperatura residua eccessivamente alta, che ha influito sull’impianto idraulico che ha sfiorato il semimanubrio e non ha frenato”, ha spiegato Martinez.

Quello che è successo a Maverick è che il sistema idraulico si è surriscaldato, e questo accade perché le pinze e il resto dei componenti frenanti non dissipano la temperatura. Non dissipano significa che non aiutano ad abbassare la temperatura media di esercizio. Non è il picco degli 800 gradi dei dischi, ma se stai azionando l’impianto idraulico sopra i 100 gradi, il fluido più le pinze, il tubo … Quando arrivi al box l’impianto idraulico è a 100 gradi, perché quello è la sua temperatura residua più o meno. Il problema è che quando si supera la temperatura residua tutto ciò si riscalda eccessivamente, perché in questo modo il sistema non aiuta le pastiglie a fare presa sul disco e può frenare la moto. La temperatura media di lavoro dell’impianto frenante Maverick è stata molto alta e questo ha causato un malfunzionamento dei componenti“, ha concluso.