davide brivio
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Polemiche al termine del Gp di Stiria: Miguel Oliveira ha conquistato la sua prima vittoria nella categoria regina, lasciandosi alle spalle Jack Miller e Pol Espargarò. Quarto posto invece per Mir, deluso per la mancata penalizzazione allo spagnolo della KTM, finito sul verde nell’ultimo giro.

davide brivio
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Non riesco a capire cosa stia combinando la direzione gara, c’è un regolamento che parla chiaro, se all’ultimo giro un pilota esce fuori dallimite della pisdta, sulla zona verde, viene penalizzato. ggi chissà perchè, siamo in austria a casa della red bull, c’era una ktm che è andata oltre la linea e ancora non hanno preso una decisione a riguardo. Dovremmo salire sul podio. Per via della situazione covid non è possibile andare in commissione gara, ho scritto via email, ma generalmente queste decisioni vengono prese immediatamente, qui questo ritardo mi preoccupa e mi fa pensare. Di sicuro una scusa la troveranno, ma la regola è chiara. Quando una regola è ad interpretazione soggettiv non finiremo di discutere se una regola è una regola e si applica in modo oggettivo non ci sarebbero più discussioni. Questa regola a me non piace, cercherei una soluzione diversa, per ora non l’hanno trovata quindi va rispettata, per ora ho segnalato la cosa, nessun reclamo. Oltre al danno la beffa, stavamo conducendo una gara che andava bene, poi bandiera rossa ed è cambiato tutto, poi anche la beffa” queste le parole di Davide Brivio al termine della gara ai microfoni Sky.