Marquez triste
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Marc Marquez non rientrerà in pista nei prossimi due appuntamenti di Misano, la Honda infatti ha rilasciato questo pomeriggio una nota medica nel quale ha riferito come i tempi di recupero dello spagnolo si siano allungati.

Per rivederlo in sella alla RC213V ci vorranno due o tre mesi, come ammesso dalla Casa nipponica nel proprio comunicato: “Marc Marquez continuerà il proprio recupero dall’infortunio nelle prossime settimane. Il campione del mondo della MotoGP e la HRC hanno consultato e confrontato le opinioni di alcuni specialisti, in merito all’infortunio all’omero del braccio destro che Marc ha subito il 19 luglio al Gran Premio di Spagna. Di conseguenza, tutte le parti hanno deciso di modificare il programma di recupero pianificato. L’obiettivo sia di Marquez che del Team Repsol Honda è quello di tornare nel Campionato del Mondo quando il braccio di Marc si sarà completamente ripreso dal grave infortunio occorso a Jerez. Si stima che ci vorranno dai due ai tre mesi prima che Marc possa tornare sulla RC213VHRC non ha fissato un Gran Premio per il ritorno del Campione del Mondo in carica e continuerà a riferire sull’evoluzione del suo recupero”.

alberto puig
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Queste le parole di Alberto Puig sul recupero di Marc Marquez: “si è parlato molto del recupero di Marc e delle varie scadenze, ma dal primo giorno dopo la seconda operazione abbiamo detto che l’unico obiettivo è che torni ad essere al cento per cento. Non vogliamo affrettare i tempi. Quando Marc sarà in grado di tornare e competere al livello che conosce, allora penseremo al prossimo obiettivo“.