Lipsia-Atletico Madrid
Pool/Getty Images

E’ diventato l’allenatore più giovane della storia a raggiungere la semifinale di Champions League, Julian Nagelsmann l’ha ottenuta a 33 anni e 26 giorni superando l’Atletico Madrid nei quarti della Final Eight di Lisbona. Battuto il record di Didier Deschamps che, nel 2003/2004 guidò il Monaco alla semifinale a 35 anni e 187 giorni.

Lipsia-Atletico Madrid
Pool/Getty Images

Un risultato esaltante per l’allenatore tedesco che, nel post partita, ha espresso tutta la sua felicità: abbiamo battuto uno dei migliori allenatori al mondo. Siamo felici di essere in semifinale. Avevamo le idee chiare, abbiamo giocato bene nel primo tempo, meno nel secondo. Però abbiamo difeso bene e davanti il nostro calcio offensivo ha fatto la differenza. Finale? Se arrivi in semifinale, vuoi anche la finale. Ora pensiamo al Paris, non sarà facile contro una squadra con tante star“.