Simone Inzaghi
Foto Getty / Marco Rosi

La Juventus cambia, rivoluziona il proprio assetto dopo una stagione agrodolce, caratterizzata dalla vittoria del nono scudetto consecutivo ma anche dalla precoce eliminazione agli ottavi di Champions League.

pirlo
Matthew Lewis – foto Getty

A pagarne il prezzo più alto non poteva che essere Maurizio Sarri, esonerato ufficialmente nella giornata di oggi dopo la delusione post-Lione, club riuscito a spegnere i sogni di gloria dei campioni d’Italia. La caccia per individuare il sostituto dell’allenatore toscano è già partita, in pole position c’è Simone Inzaghi, ma sarà difficile liberarlo dal suo contratto con la Lazio. Il presidente Agnelli sta valutando anche le alternative, lasciandosi cullare dalla forte tentazione di affidare subito la prima squadra ad Andrea Pirlo, assunto pochi giorni fa per guidare l’Under 23. Le valutazioni sono in corso, nei prossimi giorni potrebbero esserci importanti novità.