pirlo
Matthew Lewis - foto Getty

La Juventus ha scelto Andrea Pirlo per dare il via al nuovo corso dopo l’esonero di Maurizio Sarri, sollevato dal suo incarico dopo la prematura eliminazione agli ottavi di Champions League contro il Lione.

Andrea Pirlo
Pier Marco Tacca/Getty Images

Il nuovo allenatore bianconero comincerà la sua esperienza in panchina con uno dei club più prestigiosi del pianeta, dovendo gestire uno spogliatoio tutt’altro che ‘normale’. Non sarà facile farsi ascoltare e imporre le proprie idee, a maggior ragione quando il proprio ingaggio supera solo quello di tre calciatori in rosa. Pirlo infatti guadagnerà 1,8 milioni di euro per i prossimi due anni, una cifra superiore solo a quella percepita da Demiral (1,8 milioni), Buffon (1,5) e Pinsoglio (0,3).

Cristiano Ronaldo
Foto Getty / Valerio Pennicino

Un’inezia a confronto dello stipendio di Cristiano Ronaldo, a cui la Juventus garantisce un ingaggio quindici volte superiore a quello del proprio allenatore. Come se non bastasse, Pirlo prenderà meno della metà di Sarri (5,5 milioni) e ancora meno rispetto a Max Allegri, che si portava a casa annualmente 7,5 milioni.

Ecco gli ingaggi dei giocatori della Juventus in questa stagione:

Ronaldo (2022) 31 milioni
De Ligt (2024) 8
Higuain (2021) 7,5
Pjanic (2023) 7,5
Dybala (2022) 7,3
Ramsey (2023) 7
Rabiot (2023) 7
Bonucci (2024) 6,5
Szczesny (2024) 6,5
Khedira (2021) 6,5
D. Costa (2022) 6
Alex Sandro (2023) 6
Cuadrado (2022) 5
Bernardeschi (2022) 4
Danilo (2024) 4
Chiellini (2020) 3,5
Rugani (2024) 3
De Sciglio (2022) 3
Bentancur (2024) 2,5
Demiral (2024) 1,8
Buffon (2020) 1,5
Pinsoglio (2021) 0,3