De Ligt
Foto Getty / Francesco Pecoraro

Dopo aver concluso la stagione stringendo i denti, Matthijs de Ligt si è sottoposto ad un intervento per risolvere un problema alla spalla destra che si porta dietro da diverse settimane. L’operazione, eseguita presso la clinica Upmc Salvator Mundi di Roma, si è conclusa con successo.

Nel comunicato della Juventus si legge anche un’importate informazione sui lunghi tempi di recupero: “questa mattina Matthijs de Ligt è stato sottoposto a intervento chirurgico di stabilizzazione della spalla destra, presso la clinica UPMC Salvator Mundi di Roma. L’intervento eseguito dal dottor Volker Mushal, coadiuvato dai dottori Bryson Lesniak e Fabrizio Margheritini, alla presenza del responsabile sanitario della Juventus Luca Stefanini, è perfettamente riuscito. I tempi di recupero sono di circa 3 mesi“.