Conte
Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

L’Inter conquista il pass per la semifinale di Europa League, superando 2-1 il Bayer Leverkusen grazie ai gol di Barella e Lukaku. Un successo rimasto in bilico fino alla fine nonostante l’ottima prestazione dei nerazzurri, che tornano in una semifinale europea dopo 10 anni.

Inter
Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Contento e soddisfatto nel post gara Antonio Conte, intervistato ai microfoni di Sky Sport: “vittoria meritata, bravi ragazzi. C’è grande soddisfazione. Potevamo gestire meglio la gara, invece poi la partita è stata in bilico. Non che abbiamo sofferto tanto, ma comunque saremmo stati più tranquilli con uno o due gol in più. Devo fare i complimenti ai ragazzi perché hanno mostrato la voglia e la volontà di dimostrare che quello che stanno facendo è qualcosa di veramente importante. Posso solo far loro i complimenti. Come facciamo sempre con il mio staff analizzeremo la partita, guardando sia le cose positive che quelle negative, per cercare di migliorarci sempre di più. Abbiamo l’opportunità di giocarci una semifinale in Europa. Dobbiamo essere contenti ma già da dopodomani dobbiamo iniziare a preparare la partita e a studiare i nostri avversari”.

Lukaku
Pool/Getty Images

Interrogato su Lukaku, Conte ha sottolineato: “è difficile parlare dei singoli dopo una tale prestazione di squadra. Romelu sta facendo una stagione importante, supportato da tutta la squadra. Se la squadra c’è emergono poi anche le qualità individuali. Sono contento per Lukaku perché merita tutto questo, ma lui deve ringraziare la squadra perché lo mette in condizione di esprimersi al meglio“.