Marc Marquez
Mirco Lazzari gp/Getty Images

E’ tutto pronto in Austria per il secondo appuntamento della stagione 2020 di MotoGp: al Red Bull Ring i piloti della MotoGp si sfideranno questo pomeriggio per una nuova gara ricca di emozioni.

In attesa di assistere alla sfida in pista, fa tanto discutere la comunicazione di ieri della Honda: Marc Marquez ha deciso di rimandare il suo rientro in pista, sarà ancora fuori a lungo a causa del brutto infortunio.

MarquezDi sicuro hanno dovuto applicarne una più lunga a causa delle viti della precedente, anche se mi chiedo come abbiano fissato quel terzo frammento che era stato bloccato con due viti libere. Può anche essere che abbiano utilizzato due placche contrapposte, trattando l’osso come se fosse una pseudo artrosi. O potrebbero avere utilizzato un perone da cadavere come se fosse un chiodo, per irrobustire l’osso. Quello del chiodo sarebbe stato forse da subito l’intervento più adatto, e per non toccare la spalla avrebbero potuto inserirlo retrogrado dal gomito. Adesso per non fare errori bisogna aspettare la formazione del callo osseo, che inizia a formarsi dopo un paio di mesi“, ha spiegato alla ‘rosea’ il dottor Giuseppe Porcellini, professore associato all’Università di Modena.