Ilaria D'Amico
Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Ilaria D’Amico non sarà più uno dei volti di Sky Sport, la conduttrice italiana ha deciso di cambiare ambito d’azione, mettendosi alle spalle il calcio e cominciando un nuovo progetto.

Ilaria D'Amico
Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

La compagna di Gigi Buffon ha raccontato i suoi motivi nel corso di un’intervista al Corriere della Sera, sottolineando cosa l’abbia spinta a cambiare: dopo 23 anni che me ne occupo, quasi 18 a Sky, finita la Champions volterò pagina: avrei potuto continuare per sempre, è una macchina che conosco benissimo. Ma voglio rodarne una nuova. Il lockdown ha avuto un ruolo. Mi sono chiesta dove volessi andare e ho sentito che dovevo raccogliere nuove sfide. Con lo sport mi sono tolta ogni sfizio, ho fatto un percorso bellissimo e netto. Ho già un’idea: una prima serata che parli di attualità e diventi appuntamento fisso. Quando ne abbiamo parlato a Sky, ho sentito il richiamo della foresta. Per me un buon giornalista deve ascoltare per poi fare emergere un’opinione. Non tollero l’urlo becero ma non mi piace neanche la tv dei carini, quelli che stanno nel mezzo”.

Ilaria D'Amico e Buffon
Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Ilaria D’Amico poi ha proseguito, spiegando altri motivi che la spingono a cambiare: “voglio puntare su un solo obiettivo. Oggi, dopo molte sfide vinte, le mie nuove sono anche l’essere mamma, compagna e un riferimento per altri piccoli. Avrò un solo nuovo figlio professionale. Quando ho capito che con Gigi era una cosa seria sono andata dal mio editore, pronta a lasciare tutto. Mi ha risposto: noi ti abbiamo sposata prima. Sento il rispetto di un mondo quasi tutto maschile: non conta io sia donna o uomo. Sono una giornalista che mette in campo la sua professionalità. Penso di aver contribuito a sdoganare la presenza femminile in certi ambiti”.