Gennaro Gattuso
Foto Getty / Marco Luzzani

Finale di gara caldissimo fra Napoli e Lazio con un clima teso che ha coinvolto anche le panchine. Gattuso e Inzaghi si sono confrontati duramente, fra le due panchine sono volati anche insulti pesanti. Nel post gara, dopo essere stato fermato prima di un faccia a faccia con un assistente di Inzaghi che lo aveva apostrofato “terrone di merda”, Gattuso ha ammesso di aver avuto anche lui le proprie colpe nella vicenda: “è stata una gara vera come da anni accade nel nostro calcio: nessuno vuole regalare nulla. Secondo me meritavo l’espulsione perché un po’ di caciara l’ho fatta anche io, ci siamo detti qualche parola di troppo. Ho esagerato io, bisogna essere onesti, ma ora è finita e si deve guardare avanti. Se ho chiarito con Inzaghi? No, quando succedono queste cose devo far passare tempo altrimenti faccio ancora più danni”.