Lewis Hamilton
Foto Getty / Pool

Lewis Hamilton termina in pole position le qualifiche del Gp di Spagna. Il pilota della Mercedes chiude davanti a Valtteri Bottas e Max Verstappen, firmando il miglior tempo della sessione in 1:15.584.

Le parole dei top-3 dopo le qualifiche del Gp di Spagna:

Lewis Hamilton: “in estate qui fa molto caldo, non siamo mai stati qui quando fa molto caldo. Fisicamente è dura quando vai così veloce, specialmente in qualifica. Anche le gomme faticano di più, anche quando devi raffreddarle nel giro d’uscita. Nel secondo giro non sono riuscito a battere il mio tempo, il primo è stato sufficiente. Questa pista crea tantissimo stress, soprattutto al collo, le forze G sono notevoli qui. E con il caldo bisogna stare attenti a come gestire le gomme. C’è anche parecchio vento che continua a cambiare in base alle curve, si deve capire come spingere senza perdere il controllo della macchina. Difficile vincere qui partendo dalla pole position, cercherò di fare del mio meglio“.

Valtteri Bottas: “bisogna fare i complimenti a Lewis come sempre, ha fatto il giro che doveva fare, nel settore 3 ha fatto meglio di me. Io non mi ci sono trovato. Mi sono migliorato ma non è stato sufficiente. Come team è un ottimo risultato. Penso di poter battere Lewis domani. Ottima opportunità in partenza, i miei long run l’hanno dimostrato. In partenza farò del mio meglio“.

Max Verstappen: “il terzo posto è il massimo che possiamo fare in qualifica. Per tutto il weekend siamo stati abbastanza competitivi. Possiamo essere più vicini in gara, il long run di ieri non sono sembrati male. Sono contento delle sensazioni che provo in macchina, spero di mettere pressione alle Mercedes, so che è molto difficile superare qui, però faremo tutto il possibile per avvicinarci e cercare di rendere loro la vita più difficile“.