Williams
Pool/Getty Images

Importantissime novità da casa Williams: giornata storica per la squadra di F1. “Williams Racing è stata acquisita da Dorilton Capital, portando a una conclusione positiva la Strategic Review che è stata lanciata a fine maggio. Dorilton Capital è nota per il suo approccio agli investimenti a lungo termine e il suo obiettivo principale sarà ripristinare la competitività del team. Questo segna l’inizio di un’entusiasmante nuova era nella storia della Williams, che con il suo nuovo proprietario, è ora ben posizionata per capitalizzare i cambiamenti radicali delle regole in arrivo in Formula 1 con il nuovo accordo Concorde”, si legge nella nota ufficiale della squadra.

£Nell’ambito della Strategic Review, Williams, insieme ai consulenti finanziari del Gruppo, ha condotto una revisione completa di tutte le opzioni a disposizione della Società, che includeva discussioni esplorative con una serie di potenziali investitori. Questa revisione strategica si è ora conclusa con successo e la Società è lieta di annunciare la vendita di Williams Racing a Dorilton Capital. Questa transazione ha ricevuto il sostegno unanime del consiglio di amministrazione della Williams, incluso Sir Frank, che ha stabilito che la transazione offre il miglior risultato per gli azionisti della società e assicura il successo a lungo termine del team Williams di Formula 1. Dorilton Capital è una società di investimento privato con sede negli Stati Uniti con una solida esperienza nella creazione e nel miglioramento di società con uno stile di investimento flessibile e paziente. Dorilton riconosce e apprezza l’importanza di rispettare e conservare il patrimonio e la cultura di Williams e si impegna a mantenere la sua identità. Il team continuerà a correre e competere con il marchio Williams, con il nome del telaio che rimarrà invariato. Dorilton non ha intenzione di riposizionare la squadra da Grove, la sua casa tradizionale”, continua il comunicato stampa.

La Williams Racing è stata dunque venduta a Dorilton Capital, ma la squadra continuerà a mantenere il nome della nota famiglia nonostante la nuova proprietà

Siamo felicissimi che Dorilton sia il nuovo proprietario della squadra. Quando abbiamo iniziato questo processo di ristrutturazione volevamo trovare un partner che condividesse la stessa passione e gli stessi valori, che riconoscesse il potenziale del team e che potesse liberarne il potenziale. In Dorilton sappiamo di aver trovato esattamente questo. Persone che capiscono lo sport e cosa serve per avere successo. Come famiglia mettiamo sempre al primo posto la nostra squadra. Rendere nuovamente il team di successo e proteggere il nostro personale è stato al centro di questo processo sin dall’inizio. Questa potrebbe essere la fine di un’era per la Williams come squadra a conduzione familiare, ma sappiamo che è in buone mani. La vendita garantisce la sopravvivenza della squadra, ma soprattutto fornirà un percorso verso il successo”, queste le parole di Claire Williams, Vice Team Principal.