Formula 1, novità nel paddock del GP del Belgio: riecco i motorhome delle scuderie

Nel prossimo Gran Premio del Belgio di Formula 1, torneranno nel paddock del circuito le hospitality delle varie scuderie

Un piccolo ritorno alla normalità, anche se di strada da fare ce n’è eccome. Nel paddock del circuito di Spa, dove si terrà nel prossimo week-end il Gran Premio del Belgio, torneranno i motorhome delle scuderie, tenuti in garage fino a questo momento in seguito alle disposizioni di Fia e Liberty Media.

Carey
Quinn Rooney/Getty Images

Le unità destinate ad accogliere ospiti e personalità delle squadre del mondiale riappariranno in circuito, anche se rimarrà il divieto per ogni scuderia di ricevere ospiti nel paddock. I motorhome verranno utilizzati dai dipendenti delle varie cause, che abbandoneranno così quei container residenziali che fino a questo momento son serviti per mantenere il distanziamento sociale. Le hospitality sono state rispolverate principalmente per ragioni economiche, dal momento che le spese per l’affitto dei container e per il catering esterno risultavano essere più alte rispetto a quelle per il self-catering. Rimarrà in vigore il divieto di ricevere ospiti, oltre ai membri del team dunque potranno entrare nel paddock solo i giornalisti televisivi, mantenendo dunque quella bolla rispettata per i primi sei Gran Premi.